Laboratorio

Dietro ogni particolare prodotto da MTA vi è un lungo lavoro di ricerca: di nuovi materiali, di nuove soluzioni tecnologiche, di nuovi approcci produttivi. Una ricerca che continua con i differenti test di qualità cui ogni prodotto è sottoposto per avere la certezza che siano soddisfatte le specifiche e le necessità dei clienti. Durante questa "fase di qualificazione" vengono simulate le condizioni più estreme per verificare il comportamento del prodotto.

 
 
 
 
 
 

Il laboratorio di MTA  è uno spazio funzionale e rappresentativo, un luogo nuovo costruito sulle persone e sul lavoro. L’importante superficie a disposizione, è stata divisa in varie isole, racchiuse in volumi separati, dedicate ai vari tipi di test, ognuna dotata di tutte le attrezzature specifiche per eseguirli. Queste aree sono poi disposte secondo un flusso logico, per consentire ai nostri tecnici l’esecuzione ordinata e senza perdite di tempo delle prove richieste.

 
 
 

Prove EMC in camera anecoica

L’area di test elettronici del laboratorio MTA con la sua camera semi-anecoica, di dimensioni interne 4x6x3m, permette di eseguire sui prodotti sviluppati le prove di compatibilità elettromagnetica, sia emissione sia immunità radiata, previsti dalle normative vigenti e dai capitolati dei clienti OEM.

 
 
 
 

Prove ESD

Il laboratorio MTA è in grado di eseguire test di immunità alle scariche elettrostatiche ESD per assicurare l’adeguata protezione dei propri prodotti elettrici ed elettronici secondo la normativa ISO 10605:2008 ed i capitolati di riferimento cliente.

 
 
 
 

Rilievi spettrofotometrici

Grazie alla camera spettrofotometrica di cui è dotato il nostro laboratorio, MTA è in grado di eseguire test per le analisi fotometriche di quadri di bordo e display.

 
 
 
 

Prove Climatiche

Il laboratorio MTA dispone di 12 camere climatiche in grado di riprodurre i più diversi cicli climatici richiesti dalle normative internazionali e dai capitolati dei principali OEM, con test totalmente automatizzati.

 
 
 
 

Prove Vibrazionali

La dotazione MTA di banchi vibranti prevede  4 shaker elettrodinamici in gradi di eseguire prove vibrazionali di tipo sine, random, sine on random e shock. Tutte le prove vibrazionali possono essere eseguite accoppiate ad altrettante camere climatiche dedicate allo scopo. Uno dei 4 shaker è associato a una slip table che permette di sollecitare il campione non più solo lungo la direttrice "Z" ruotando poi fisicamente il campione per testarlo lungo gli assi "X" e "Y", ma anche nei restanti due assi orizzontali mantenendo quindi inalterato l'orientamento del campione così come previsto su veicolo. I controllori associati hanno ingressi multicanale e le lampade stroboscopiche presenti permettono di visualizzare rapidamente le frequenze di risonanza dei DUT senza l'uso di accelerometri.

 
 
 
 

Prove metrologiche strumentali

La sala metrologica MTA impiega attualmente 2 sistemi di misurazione ottica a contrasto con ingrandimenti variabili da 30 a 130x. 
Un centro CMM (Coordinate Measuring Machine) è inoltre presente, per effettuare oltre ai tradizionali rilievi dimensionali rilievi e controlli geometrici. Completano la dotazione della sala metrologica un’apparecchiatura X-ray per rilievi di spessore dei riporti galvanici su particolari metallici, una cabina luce e un microscopio ottico 63x.

 
 
 

Prove elettriche

Per la divisione elettromeccanica, il laboratorio MTA dispone di 4 alimentatori DC a doppia regolazione lineare atti a verificare sia i tempi di fusione di tutta la gamma di fusibili attualmente prodotti sia la resistenza degli stessi alle sollecitazioni variabili. Una semplice interfaccia di programmazione permette di importare rilievi da oscilloscopio e sollecitare poi progressivamente e ciclicamente il componente per un numero di cicli predefinito. Un sistema di acquisizione dati consente al contempo di rilevare temperature e tensioni sul campione in modo tale da permettere una correlazione e analisi diretta dei risultati. Completano la dotazione altri 6 alimentatori di potenza, più di 50 canali indipendenti di carichi elettronici stand-alone e programmabili, 2 alimentatori bicanale di precisione, 6 sistemi DAQ multicanale fino a 20 canali multigrandezza, 2 milliohmetri, 2 equipment HV fino a 40 kV, e 3 banchi ATE per l’esecuzione di test elettrici complessi e life tests.

Prove meccaniche

La sala prove meccaniche MTA dispone di una stazione dinamometrica con celle di carico intercambiabili in grado di svolgere tutte le prove di trazione e/o compressione sui componenti e sulla materia prima. Un software consente di gestire prove cicliche atte a verificare l’usura e la fatica dei componenti,  quali possono essere contatti elettrici mobili piuttosto che azionamenti elettromeccanici in generale. Completano la dotazione 4 dinamometri digitali portatili, ergometri, dotati di relativa pressa e fondoscala 200 N, strumenti flessibili e portatili che permettono l’applicazione di forze sui DUT simulando l’ operatore di linea, offrendo al contempo la rilevazione dinamica del carico applicato.

 
 
 

Prove chimiche e corrosive

In ottemperanza alle normative specifiche per il settore automotive, MTA dispone a stock di una vasta gamma di fluidi tipici di un veicolo, da applicare ai prodotti finiti all’interno di cappe aspiranti per verificare poi il corretto funzionamento del prodotto nel caso di contatti accidentali. La dotazione di reagenti di varia natura permette di verificare stati di tensionamento e/o difetti di lavorazione sui particolari.  Nell’ambito delle prove corrosive, il laboratorio MTA dispone di 2 camere climatiche per l’esecuzione di prove di corrosione accelerata in atmosfera salina sia statica sia dinamica. A livello di prove e analisi su termoplastici, MTA dispone di un melt flow tester, di un DSC e di un forno a muffola dedicato per la misura dell’ash content.

 
 
 
INDIETRO BACK